FPM vs ScambioEtico: Ascia di Guerra!

Comunicazioni di stampa dell’Amministratore della Comunità P2P TNT Village
Quote by Luigi Di Liberto
Il 20-3-2012 FMP ha chiesto alla PayPal di congelare il conto di ScambioEtico per 180 giorni. Oggi ho telefonato alla Paypal e, finalmente, mi hanno “permesso” di prendere tutto il saldo sulla carta di PostePay, inoltre PayPal non accetta di usare il servizio di donazione con il sito di TNT Village. Il mandante di questa rappresaglia è FPM, quindi l’auto-limitazione delle condivisioni di 18 mesi passa di 12 mesi, infine, so’ che FPM vuole farmi una causa civile, per cui come mi arriva la notificazione di atto di citazione subito si passa dai 12 mesi ai 6 mesi.

FPM vs ScambioEtico: Pipa di Pace o Ascia di Guerra?

Lo ScambioEtico di TNT Village ha cercato di approvare una convenzione per l’armistizio, pero nella primavera del 2011 la FPM (FIMI) ha avviato una guerra, quindi il nostro unilaterale patto continua ad essere valido con 18 mesi per i film e musica, ma viene abolita la clausola un questo Proclama dello ScambioEtico

QUOTE
prevedendo delle clausole con cui il titolare del diritto d’autore può chiedere la rimozione dei link o dei torrent che puntano alle sue opere senza ricorrere alle Autorità.
Quindi questo è l’attuale proclama su cui intendiamo mantenere l’attività di NON bellicoso.
QUOTE
ScambioEtico è la condivisione senza scopo di lucro di opere protette dal diritto d’autore quando si auto-limita evitando di mettere in condivisione film e musica con meno di 18 mesi dalla prima commercializzazione.
ScambioEtico deve essere interpretato come mediazione al problema della criminalizzazione generalizzata del peer to peer,  è un impegno politico e deve essere una volontà manifesta di venire a patti con le Autorità e gli Autori. L’obbiettivo di ScambioEtico è l’Armistizio.
Comunicazioni di stampa dell’Amministratore della Comunità P2P TNT Village
Quote by Luigi Di Liberto
TNT ora non cancella più alcun torrent dal sito. Inoltre, poichè la FMP ha presentato alla PayPal una richiesta di congelare un conto fino al 20 settembre 2012, usato per le donazioni dagli utenti di TNT, per cui se tale conto continuerà ad essere bloccato oltre il 20 settembre 2012 ridurrò il tempo di auto-limitazione delle condivisioni da 18 mesi a 12 mesi. Qualora ci fossi altro rappresaglia ridurrò di altri 6 mesi.
Comunicazioni di stampa del Coordinatore del Movimento ScambioEtico
Quote by Luigi Di Liberto
Anche l’Autorità Politica non ha mai compiuto il minimo tentativo per risolvere il problema della legalizzazione degli scambi etici: abbiamo perso inutilmente molto tempo e non intendiamo più scrivere niente, neanche sul Blog, per cui il Movimento ScambioEtico è ibernato fino a quando il portavoce sarà invitato dalla Autorità Politica a discutere insieme sull’argomento.

NB Da adesso ci saranno solo comunicazioni di stampa.
Tutti i commenti del blog sono bloccati.

Preferisci il diritto d’autore o il diritto di parlare in privato?

TNT blogGli integralisti del copyright sostengono la necessità di utilizzare tecniche invasive della privacy per combattere le violazioni del copyright. L’enforcement del copyright è compatibile con il diritto a comunicare in privato? Un’importante riflessione di Rick Falkvinge, comparsa su TorrentFreak e tradotta in italiano da Primavera De Filippi.


Continua a leggere Preferisci il diritto d’autore o il diritto di parlare in privato?

La dittatura dell’industria dei contenuti

Pubblichiamo volentieri quanto ricevuto da un autore musicale che ci chiede di rimanere anonimo. Un pezzo molto interessante e provocatorio che spinge alla riflessione.



Continua a leggere La dittatura dell’industria dei contenuti

FFII: ACTA cambia le leggi dell’Unione Europea

La risoluzione sull’Accordo Commerciale Anti Contraffazione (ACTA), adottata dal Parlamento Europeo il 24 novembre 2010, contiene alcuni difetti fondamentali. La risoluzione esprime la convinzione che l’ACTA non possa cambiare le leggi dell’Unione Europea (UE). Questa convinzione è infondata. Un esame approfondito rivela che l’ACTA può e sta di fatto cambiando le attuali leggi dell’UE. LA FFII ha pubblicato un documento che confronta l’ACTA con il diritto comunitario. Una serie di incoerenze sono inoltre state identificate da alcuni accademici europei.

Continua a leggere FFII: ACTA cambia le leggi dell’Unione Europea

La mia giornata durante la Guerra di Internet – Parte 2/?

TNT blogProsegue il rapporto di un agente di Telecomix, Etu, durante la InfoWar, la guerra che i governi del mondo combattono contro WikiLeaks e i cittadini. La visione di chi lavora sul campo tecnico.


Continua a leggere La mia giornata durante la Guerra di Internet – Parte 2/?

Il lento suicidio della discriminazione in rete

TNT blogI fornitori di accesso a Internet sostengono con sempre più energia la necessità imprescindibile di violare la Net Neutrality e di imporre pagamenti addizionali ai fornitori di contenuti. Tuttavia, i modelli di business basati sulla scarsità artificiale e sulla discriminazione dei contenuti sono davvero un sistema per guadagnare di più o gli operatori stanno inconsapevolmente commettendo un lento suicidio? L’analisi di Felten Benoit su Fiberevolution, interamente tradotta in italiano.
Continua a leggere Il lento suicidio della discriminazione in rete

Guerra di Internet: la Prima Guerra contro WikiLeaks

TNT blogUn appassionato rapporto di un agente di Telecomix, Etu, della giornata finora più caotica della InfoWar contro WikiLeaks. Un assaggio di quello che significa essere agenti di Telecomix o hacktivisti in generale. Una dimostrazione di come le risorse di interi governi, fra cui gli Stati Uniti, usate con ferocia siano comunque insufficienti a censurare Internet e a fermare un manipolo di hacktivisti determinati.


Continua a leggere Guerra di Internet: la Prima Guerra contro WikiLeaks

ACTA: Commissario De Gucht in difficoltà di fronte al Parlamento Europeo ricorre a informazioni false

Nella tarda serata del 20 ottobre, durante la sessione plenaria di Strasburgo, il Commissario De Gucht ha esposto di fronte al Parlamento l’ultima versione di ACTA, come emersa dai negoziati di Tokyo. Di fronte ad ostilità e perplessità diffuse da parte dei deputati, il Commissario De Gucht ha fatto ricorso sia ad informazioni  inesatte sia ad informazioni false, ed è arrivato a dare un’interpretazione gravemente errata della Direttiva sul Commercio Elettronico. Il nostro resoconto commentato.

Continua a leggere ACTA: Commissario De Gucht in difficoltà di fronte al Parlamento Europeo ricorre a informazioni false

Intervista a Niccolò Rinaldi

TNT blogNiccolò Rinaldi, fiorentino quarantasettenne, eurodeputato eletto nelle Liste di Italia dei Valori e relatore ombra per il gruppo ADLE sul negoziato ACTA. Dopo aver fornito un prezioso sostegno alle nostre istanze, sia sulla Dichiarazione Scritta 12/2010 sia nel contrasto al rapporto Gallo, ci ha rilasciato una intervista sui temi che da vicino seguiamo su questo blog.
Continua a leggere Intervista a Niccolò Rinaldi

Net Neutrality: il nostro contributo alla consultazione

TNT blogScadono oggi i termini per rispondere al questionario sulla Net Neutrality avviato dalla Commissione Europea nel quadro della consultazione pubblica affinché tutti, compresa la società civile, possano fornire un contributo prima che, auspichiamo, sia presentata una proposta di direttiva. Inviati il nostro contributo e quello di La quadrature Du Net. Sappiamo che anche Bits Of Freedom, WeRebuild, il BEUC e Public Knowledge hanno inviato le proprie analisi alla Commissione. Prendiamo invece, e purtroppo, atto che l’associazione Libertiamo non ha risposto al questionario ma ha inviato un position paper fermamente contrario alla Net Neutrality.

Firme false e di morti per sostenere il copyright e il rapporto Gallo

Eurocinema, un’associazione di produttori di film, ha martedì inviato una petizione al Parlamento Europeo al fine di sostenere il rapporto Gallo. Ad un’analisi più approfondita la petizione presenta sia firme falsificate, sia firme di persone morte. Urge informare tutti gli europarlamentari che la lobby del copyright ricorre a bugie e truffe per sostenere le proprie posizioni.


Continua a leggere Firme false e di morti per sostenere il copyright e il rapporto Gallo

Chi in Europa difende i diritti civili e la Rete, e chi no

La maggioranza assoluta delle firme degli europarlamentari raggiunta per la Dichiarazione Scritta 12/2010 è un importante segnale dell’impegno del Parlamento Europeo per la protezione dei diritti dei cittadini, del libero accesso ai farmaci e del carattere aperto e neutrale di Internet. Tuttavia la maggioranza dei parlamentari italiani ha ritenuto di non doversi schierare in questa difesa e non ha firmato la Dichiarazione: ecco una disamina basata sui dati ufficiali.

Continua a leggere Chi in Europa difende i diritti civili e la Rete, e chi no

ACTA: carcere per tutti

TNT blogACTA impone il carcere per comportamenti, attualmente legali, che sono comuni per la maggioranza dei cittadini. Come fermare l’accordo che vuole sopprimere molte libertà dei cittadini e rendere l’accesso a Internet condizionato all’autorizzazione dell’industria del copyright. L’8 luglio scadenza ultima per la sottoscrizione della Dichiarazione Scritta 12/2010 da parte degli europarlamentari. Telefoniamo ai nostri europarlamentari per far loro sapere che ne pensiamo di questa storia.

Continua a leggere ACTA: carcere per tutti

Spagna: Magistrati equiparano il P2P all’antica pratica del prestito dei libri

TNT blogA seguito di raid avvenuti nel 2005, la polizia spagnola aveva arrestato quattro persone e smantellato un popolare sito di file-sharing. Il caso si era trascinato da allora ma oggi è stato finalmente chiuso. Tre giudici hanno deciso che non è stato commesso nessun reato e hanno paragonato il file-sharing all’antica pratica di condivisione dei libri.
Continua a leggere Spagna: Magistrati equiparano il P2P all’antica pratica del prestito dei libri