ACTA, il trattato negoziato in segreto che mina la struttura di Internet e il software libero, è stato firmato da Stati Uniti, Giappone e 22 stati dell’Unione Europea, Italia compresa. Per protesta e per sensibilizzare l’opinione pubblica TNT Village, la più grande comunità di ScambioEtico in Italia, chiuderà per gran parte della giornata di sabato 11 febbraio aderendo alla Giornata Mondiale contro ACTA.

+ READ MORE

Share

TNT blogLa nomina di Maria Martin-Prat, lobbista di IFPI, a capo della divisione sul copyright della Commissione Europea, sancisce il distacco definitivo dell’organismo legislativo dell’Unione dagli interessi dei cittadini nel campo della cosiddetta proprietà intellettuale. La Pratt si occuperà della revisione della Direttiva IPRED, per introdurre il concetto di reato penale per le violazioni del copyright di qualsiasi tipo, e del perfezionamento di ACTA, l’accordo commerciale internazionale progettato per smantellare Internet e per introdurre un regime di criminalizzazione indiscriminata.

+ READ MORE

Share

Illegale il software libero

TNT blogLa decisione della Corte Europea di Giustizia ribalta le precedenti sentenze in materia: il software per computer può essere diffuso esclusivamente sotto copyright, indipendentemente dalla volontà degli autori.

+ READ MORE

Share

TNT blogGli integralisti del copyright sostengono la necessità di utilizzare tecniche invasive della privacy per combattere le violazioni del copyright. L’enforcement del copyright è compatibile con il diritto a comunicare in privato? Un’importante riflessione di Rick Falkvinge, comparsa su TorrentFreak e tradotta in italiano da Primavera De Filippi.


+ READ MORE

Share

A nome del gruppo dei Verdi al Parlamento Europeo, il MEP Jan Albrecht formalizza la richiesta di opinione su ACTA da parte della Corte Europea di Giustizia. La richiesta dovrà essere vagliata ed eventualmente approvata dal Comitato Affari Legali JURI nella riunione del 21 marzo. L’appoggio, o la mancanza di appoggio, da parte dell’opinione pubblica possono determinare il successo o il fallimento dell’importante richiesta.

+ READ MORE

Share

Integralisti del copyright sconfitti ancora

TNT blogL’Ufficio del Procuratore della Corona archivia il caso contro TheGeeker, amministratore del sito FileSoup. TheGeeker era stato ingiustamente accusato, circa 18 mesi orsono, di reati penali connessi alla violazione di copyright senza scopo di lucro. Un caso esemplare che mostra la delinquenziale connivenza della polizia con FACT e la loro volontà di perseguitare cittadini innocenti. Nello stesso giorno, in Australia, il provider iiNet vince sia in primo grado sia in appello la causa contro la delirante AFACT sulla responsabilità dei provider nelle violazioni di copyright.

+ READ MORE

Share

Il 25 gennaio si è tenuto a Brussels un incontro su ACTA con la partecipazione ufficiale della Commissione Europea ed esponenti della società civile. Vi proponiamo la traduzione dell’articolo scritto in merito da David Hammerstein (TransAtlantic Consumer Dialogue).



+ READ MORE

Share

La risoluzione sull’Accordo Commerciale Anti Contraffazione (ACTA), adottata dal Parlamento Europeo il 24 novembre 2010, contiene alcuni difetti fondamentali. La risoluzione esprime la convinzione che l’ACTA non possa cambiare le leggi dell’Unione Europea (UE). Questa convinzione è infondata. Un esame approfondito rivela che l’ACTA può e sta di fatto cambiando le attuali leggi dell’UE. LA FFII ha pubblicato un documento che confronta l’ACTA con il diritto comunitario. Una serie di incoerenze sono inoltre state identificate da alcuni accademici europei.

+ READ MORE

Share

TNT blogVi proponiamo la traduzione dell’articolo di Joe McNamee comparso sull’ultimo bollettino di EDRi (EDRigram) concernente il rapporto della Commissione Europea sulla 2004/48/EC e le proposte per una più forte imposizione della “proprietà intellettuale”. Secondo l’analisi, che condividiamo pienamente, il piano della Commissione è quello di censurare, bloccare e filtrare il Web attraverso le ingiunzioni e delegando il controllo di Internet all’industria del copyright. Di nuovo emerge straziante la lacerazione fra una tecnologia che ha rivoluzionato il mondo e i tentativi di incompetenti burocrati di smantellarla al fine di proteggere gli interessi acquisiti degli amici.

+ READ MORE

Share

TNT blogDopo aver accantonato l’idea di monitoraggio e gestione dei flussi di traffico degli utenti sulla Rete, AGCOM punta ora, per dare un contentino alle major, sulla strategia dell’oscuramento dei siti di indicizzazione di torrent e link ed2k. Due mesi di tempo per ascoltare i pareri della società civile prima di passare alla definizione del regolamento.
+ READ MORE

Share

TNT blogIl processo di appello a The Pirate Bay si conclude con una condanna per i tre imputati: minor tempo in carcere, multe maggiorate. 8 mesi a Peter Sunde (brokep), 10 mesi a F. Neij (TiAMO), 4 mesi a Lundstrom. Multa totale di circa 6,5 milioni di dollari americani. Il processo di appello per Svartholm (anakata) avrà luogo in seguito a causa dei problemi di salute dell’imputato. Una simbolica vittoria, ottenuta in un processo che appare essere diventato esclusivamente politico, per gli integralisti del copyright. Come la storia ci ha insegnato tramite centinaia di casi negli ultimi 10 anni, l’apparente vittoria si rivelerà amara sconfitta, in quanto provocherà un aumento delle violazioni come reazione. L’ultima parola spetterà alla Corte Suprema svedese ed eventualmente alla Corte Europea di Giustizia.

+ READ MORE

Share

La compattezza dei gruppi EPP e ECR al Parlamento Europeo provoca la bocciatura, di strettissima misura, della risoluzione comune contro ACTA di S&D, ALDE, Verdi e GUE. Adottata invece la risoluzione a favore di ACTA proposta dagli stessi EPP e ECR.


+ READ MORE

Share

TNT blogVi proponiamo la traduzione dell’editoriale di Joe McNamee comparso sull’ultimo bollettino di EDRi (EDRigram). Le preoccupazioni di EDRi sono condivisibili e basate su elementi chiari ed incontrovertibili, nonché su alcuni casi storici particolarmente significativi. Secondo EDRi evitare la distruzione di Internet come la conosciamo nell’Unione Europea appare un’impresa disperata, forse impossibile se non ci saranno azioni concrete nell’immediato futuro.

+ READ MORE

Share

TNT blogSeguito naturale della consultazione pubblica in materia indetta dalla Commissione Europea e delle pressioni della società civile, dal summit sulla Net Neutrality di Bruxelles emerge la volontà di non legislare contro le discriminazioni almeno fino alla valutazione delle conseguenze dell’implementazione nei Paesi Membri del Telecoms Package (maggio 2011). Tre i punti chiave per migliorare la concorrenza, strumento essenziale per la protezione della Neutralità della Rete secondo la Commissione: trasparenza, facilità di cambio operatore per i clienti, vigilanza della autorità regolatorie.

+ READ MORE

Share

TNT blogScadono oggi i termini per rispondere al questionario sulla Direttiva 2000/31/CE avviato dalla Commissione Europea, DG MARKT, nel quadro della consultazione pubblica che ne apre ufficialmente il processo di revisione. Inviati il nostro contributo e quello de La Quadrature du Net. Il processo di revisione della Direttiva riguarda non solo le imprese ma anche i privati cittadini: in gioco, fra l’altro, la responsabilità degli intermediari, le pressioni per rendere gli ISP sceriffi della Rete, il libero accesso alla conoscenza e la libertà di espressione tramite Internet.

Share

TNT blogA pochissimi giorni dalla nuova edizione che si terrà dal 28 al 31 ottobre, il Free Culture Forum annuncia che Richard Stallman ha sottoscritto la Carta di Barcellona elaborata nel 2009 e perfezionata nel corso del 2010. Inoltre il 27 ottobre verrà presentata al Parlamento Europeo la proposta di legge del governo brasiliano, “Marco Civil da Internet”, probabilmente la più avanzata del mondo per la protezione della Net Neutrality e dei diritti dei cittadini in Internet.


+ READ MORE

Share

Seguici su Twitter!

WikiLeaks

Tag cloud

Save the Internet

I piani per la chiusura di Internet. Partecipate alla campagna di ScambioEtico contro la chiusura della Rete.


Le irresistibili dichiarazioni dell'incompetente senatore Ted Stevens, nemico della Net Neutrality: "Internet è una serie di tubi". La nascita di un fenomeno: remix del discorso, magliette, articoli, siti, video, programmi comici, nonché un easter egg in Google Chrome.

ASCOLTI

  
  
  
  

CATEGORIE

Tweet Blender

VISIONI

Lasse, un poeta svedese, ha viaggiato per il mondo per anni, solo, indipendente, senza sosta. Il suo cuore non conosce casa eccetto una che gli è stata rivelata in una profezia nella sua infanzia: Valkaama, un misterioso luogo nel nord della Finlandia. Sottotitoli in italiano realizzati da TNT Village. Torrent disponibile, visione e condivisione libera e gratuita. Licenza Creative Commons.

La storia di Mette, una ragazza nazista che si prende cura di quattro persone anziane piuttosto burbere durante il suo lavoro quotidiano. Licenza Creative Commons. Sottotitoli in italiano a cura di TNT Village e ScambioEtico.

Il potere e i danni delle grandi società. 26 premi internazionali. Visione e condivisione libere, informazioni per eventuali donazioni presso il sito dei produttori.



Sita Sings the Blues, by Nina Paley. Un meraviglioso lungometraggio d'animazione ispirato al Ramayana. Licenza Creative Commons. Disponibile in decine di formati diversi, compreso H.264 1080p.

FESTA DEI PIRATI

Feed RSS services

The Disney Trap

Come il copyright ruba le nostre storie by Monica Mazzitelli (sottotitoli in italiano).

Altroconsumo & Elio

Intervista realizzata nel 2005 da Altroconsumo a Elio & Le Storie Tese: diritti d'autore, prezzi dei CD musicali, major.

CREDITS