Stop al ACTA dal Senato messicano

La seconda Commissione del Senato Messicano invita il Potere Esecutivo Federale a dare disposizioni ai Ministeri ed alle agenzie coinvolte nel negoziato ACTA affinché non sottoscrivano il Trattato. Questa decisione giunge dopo mesi di lavori successivi alla risoluzione approvata della Commissione Federale delle Telecomunicazioni. In attesa che diventi ufficiale l'uscita del Messico dal trattato ACTA auspichiamo che i nostri rappresentanti al Parlamento Europeo prendano esempio dai lungimiranti Senatori messicani.

_______________________________

UPDATE

Il Congresso messicano approva la risoluzione della seconda Commissione

Ora ci sarà da aspettare per vedere cosa decide il Governo, il quale potrebbe anche decidere di firmare il trattato che resterebbe comunque bloccato dal Senato, almeno fino alla fine della legislazione che termina nel 2012, creando così una forte spaccatura tra il potere legislativo e quello esecutivo.

Anche il Senato messicano esorta l'Esecutivo Federale a rigettare il trattato ACTA.

2 commenti su “Stop al ACTA dal Senato messicano”

  1. Pingback: ScambioEtico
  2. Pingback: YBlog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *