TNT blogChristian Engstrom e fondatore Rick Falkvinge ha rilasciato la riforma Copyright che illustra la visione del partito per conciliare protezione del copyright con la realtà di una diffusa condivisione digitale, più dettagliata mai ottenuta sinora su come il partito intende agire al momento del rilascio con dominio pubblico.
Mentre la proposta sostiene che la crescita esplosiva del file sharing non può essere arrestato senza il monitoraggio della comunicazione privata e “violare i diritti umani fondamentali”, gli autori chiariscono che non vogliono abolire semplicemente copyright del tutto.
Non commerciale la copia e l’utilizzo completamente legale, tornando a quello che Ekstrom e Falvinge sostenere è il significato originario del diritto d’autore, dove la gente poteva copiare una poesia o una cassetta per inviare ad un amico senza timore di punizioni. La durata della protezione del copyright, da un periodo di “assurdo” della vita più 70 anni dopo la morte, fortemente ridotta a soli 20 anni dal momento della pubblicazione. I diritti d’autore avrebbe bisogno di essere rinnovata cinque anni dopo la pubblicazione, anche per consentire orfani opere rapida entrata di nuovo nel pubblico dominio.
Fonte: European Pirate Party shares copyright reform alternative to ACTA
Scarica il Torrent

Share